Le basi della meditazione

Meditare per alcuni è semplice ma per molti è difficile.

L’ascolto di oggi ci permetterà di fare alcune riflessioni sul nostro stile di vita e sulla meditazione.

Ogni individuo deve trovare necessariamente la propria personale via alla meditazione ma sicuramente saranno d’aiuto le intuizioni che questo libro suggerisce.

Personalmente sono giunto al convincimento che é la nostra personale propensione all’investigazione spirituale e la capacità di gestione degli eventi esterni che definisce il nostro successo in questo campo.

Meditare rasserena ma per meditare occorre desiderare la serenità che, purtroppo, manca quando ne abbiamo maggior bisogno.

Se riusciamo ad essere consci che le nostre passioni hanno smesso di avere un effetto positivo sulla nostra vita allora sicuramente la meditazione, o la preghiera, saranno validi sostegni nel nostro percorso di vita.

Se, viceversa, le nostre passioni sono sane, ogni nostra azione sarà sicuramente pura meditazione

Kaizen Kiko

Ascoltiamo questo brano con la mente più sgombra che riusciamo ad ottenere…

Omraam Potenze del pensiero, capitolo 11

Profonde radici e solide aspirazioni, @digireale

Leggi anche questo articolo sul pensiero

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: