Nudo Fiore

Nudo Fiore
Tu, nudo fiore, doni il tuo profumo
a ognuno. Accogli il sole,
le nubi da cui piove. A nuove aurore
ti apri e non ti chiedi
se incontrerai dolore o avrai carezze.
Preziosi pollini a lievi brezze
affidi. E poi sorridi al cielo, al tutto,
e all’affilata sorte che ti addita:
la tua morte è un frutto per la vita.
da: “La posada di doña Carmen”
di Walter Gioia – OGE, 2009

La posada di doña Carmen

Reblog this post [with Zemanta]
Facebook Comments Box
Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com

0 Risposte a “Nudo Fiore”

  1. Ciao Amici, leggendo la poesia, non ho potuto non accomunarla a “Pianto antico”.
    Molte sono le coincidenze che accomunano qste due poesie, seppur con parole diverse l’autore ha espresso la stessa morale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: