Nudo Fiore

Tu, nudo fiore, doni il tuo profumo
a ognuno. Accogli il sole,
le nubi da cui piove. A nuove aurore
ti apri e non ti chiedi
se incontrerai dolore o avrai carezze.
Preziosi pollini a lievi brezze
affidi. E poi sorridi al cielo, al tutto,
e all’affilata sorte che ti addita:
la tua morte è un frutto per la vita.
da: “La posada di doña Carmen”
di Walter Gioia – OGE, 2009

La posada di doña Carmen

Reblog this post [with Zemanta]
Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans

0 Risposte a “Nudo Fiore”

  1. Ciao Amici, leggendo la poesia, non ho potuto non accomunarla a “Pianto antico”.
    Molte sono le coincidenze che accomunano qste due poesie, seppur con parole diverse l’autore ha espresso la stessa morale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: