Coronavirus: si all’isolamento, no al panico!

Le misure adottate dal governo per sconfiggere la pandemia di coronavirus sono finalmente adeguate ma gli Italiani devono assolutamente collaborare con le istituzioni e cercare di stare in casa come chiesto dal governo. È una responsabilità nei confronti dei cittadini più deboli che presentano patologie per cui il coronavirus potrebbe significare complicanze molto gravi ed anche la morte. Purtroppo molte persone non capendo la situazione vanno in panico quando questa pandemia è assolutamente controllabile come già è successo in Cina.

Ascolta questa intervista radiofonica e rifletti sulla possibilità che anche tu hai di diffondere il virus dell’intelligenza. Se tutti restiamo a casa il virus non avrà ospiti da aggredire. Fai la tua parte ed esci solo se necessario.

Se non vedi il video clicca qui https://youtu.be/ABNUS77a6Ak

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui il link che sei interessato ad una sessione di coaching completamente gratuita  ---> t.me/digireale