Sei nato per fare miracoli

Guarda che tu sei nato per fare miracoli! Non sei al mondo semplicemente per sopravvivere, per accontentarti della mediocrità, di quello che puoi elemosinare dalla vita, per vivere al riparo da ogni rischio e pericolo, senza sperimentare mai il limite. Non sei al mondo per questo ma, al contrario, sei in questo mondo per raccontare una storia, una storia che può essere solo tua, per fare miracoli che solo tu puoi fare secondo i doni che Dio ti ha dato, per dire parole che solo tu puoi dire, per disegnare amori, affetti, passioni che solo il tuo stile può creare. Non sei al mondo per vivere sotto una campana di vetro dove nessuno ti può toccare e ferire. Sei al mondo per vivere pericolosamente, per vivere tutta la fragilità della vita e sperimentare che in questa fragilità non sei solo, che non sei abbandonato a te stesso, che i miracoli iniziano quando hai la ferma fede, la certezza che quello che chiedi lo otterrai, in un modo o in un altro perché c’è Qualcuno che si prende cura di te. Non sei un orfano che vaga senza méta ma sei un figlio che sta andando verso una direzione ben precisa: verso un abbraccio, l’abbraccio del Padre. Basta sforzarti di conquistare l’amore, basta sforzarti di avere fede. Dio non si conquista ma, al contrario, bisogna lasciarsi conquistare, esporsi al rischio di abitare fino in fondo la sua compagnia, anche nelle situazioni più estreme dove le nostre forze non ce la possono fare. Sei nato per le cose impossibili, per fare miracoli; devi solo credere per un attimo che sia possibile.
🤍🖤

Fra Filippo Rubini

/ 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: