Comprendere la cattiveria altrui…

Nella vita c’è un prima ed un dopo aver scoperto cosa sia il
“corpo di dolore”.

Prima, le azioni incomprensibili rimangono tali.

Dopo, ogni azione ha la sua spiegazione, ancorché nessuna giustificazione.

Chi soffre può diventare cattivo verso gli altri o verso se stesso.

È per questo che dobbiamo puntare alla felicità permanente.

Orange Kiko

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: