Categories
cultura generale La rubrica di Marco OK Costanzo Miglioramento

Problem solving coaching

La soluzione dei problemi è l’attività che permette all’essere umano di evolvere.

Non esiste una scuola generale per risolvere tutti i tipi di problemi ma ogni scuola fornisce le informazioni per risolvere i problemi in un’area specifica.

La vita è complessa e nessuno può pensare di diventare esperto in ogni campo della vita ma si può imparare un meta-metodo in grado di sviluppare ulteriori metodi per risolvere i problemi che si incontrano.

Il problem solving coach svolge essenzialmente questa attività

  1. Coadiuva nella definizione corretta del problema
    1. Aiuta a comprendere il bias del punto cieco
    2. Ad acquisire elementi specifici della difficoltà incontrata (incaglio) e contribuire nella costruzione della big picture di riferimento
  2. Aiuta nell’individuazione di possibili strategie operative alternative usando il metodo desunto dal libro “Principles” di Ray Dalio
    1. Mostra l’utilizzo degli strumenti software più adatti alla situazione, in base alle tempistiche entro cui la decisione deve essere presa.
    2. Spiega l’utilizzo del registro dei problemi e come si debba applicarlo correttamente ad ogni situazione della vita.
  3. Aiuta nell’applicazione delle azioni di problem solving e nella lettura dei risultati
    1. Utilizzo di parametri preventivamente selezionati per creare un pannello di controllo della situazione monitorata.
  4. Coadiuva nel riconoscere l’evoluzione generata dall’applicazione del piano di azione o aiuta a passare ad una nuova azione per risolvere il problema
  5. Coadiuva nella reiterazione del metodo con il problema di livello successivo che si genererà quando il problema di grado inferiore sarà defiitivamente risolto.
PS Coaching

Chi gestisce questo spazio…

Mi chiamo Marco ma online puoi trovarmi come “Digireale” oppure “Orange Kiko” e lo scopo della mia vita è quello di offrire, a chi fosse interessato, gli strumenti e le tecniche che ho appreso o sviluppato nel tempo per sottrarre alla regione del Caos lo spazio della propria vita.

Poche volte riflettiamo sulla fortuna di avere una libertà di pensiero e di azione che può portare a vivere un’esistenza ricca di soddisfazioni e relazioni appaganti. Spesso lasciamo inutilizzate le nostre facoltà e passiamo giorni a lamentarci che tutto va male e che non siamo stati fortunati abbastanza.

Io vivo in un posto bellissimo, che fotografo spesso e che pubblico su orangekiko.medium.com, un luogo baciato da Dio, e sento continuamente le persone lamentarsi per quello che non hanno, senza apprezzare quello che hanno avuto in eredità.

Il vero successo, per me, è riuscire ogni giorno a calibrare i propri pensieri su tonalità ottimistiche (per questo pratico la Miracle morning routine t.me/miraclemorningitalia) ed impiegare il resto del tempo a lavorare o studiare (studiare.top) tutte le materie che mi interessano.

Sono un ecologista convinto ed ho fondato un gruppo Telegram “Custodi del futuro” t.me/custodidelfuturo che prova ad analizzare le cause del nostro comportamento errato in tema di cambiamento climatico.

Ho avuto la fortuna di incontrare lungo il mio percorso di vita Tony Robbins da cui ho imparato il potere delle domande e su cui ho costruito il metodo zdc (zooma, descrivi e controlla) che ho regalato al mondo utilizzando una licenza libera.

Ho fondato un blog di crescita personale (miglioramento.com) che alimento quando trovo informazioni interessanti.

Nella ricerca dell’umana eccellenza ho creato un altro sito, eccellenze.org, dove raccolgo le idee di persone che hanno cercato di dare un contributo speciale al mondo.

Svolgo, di tanto in tanto, attività di mentoring nel campo del problem solving.

Ultimamente utilizzo un metodo che ho denominato “metodo Dalio” perché prende molti spunti dal libro “Principles” del filantropo Ray Dalio mixati con la mia precedente esperienza di formatore.

Come diceva Popper, tutta la vita è risolvere problemi ma, senza una chiara visione e descrizione degli ostacoli che abbiamo davanti, possiamo facilmente “incagliarci” e rimanere per anni ancorati su fondali bassi senza prendere il largo nel meraviglioso mare della vita.

Di tanto in tanto svolgo sessioni gratuite di divulgazione dei miei metodi a chi ne fa richiesta su uno dei miei siti o sul mio profilo telegram personale t.me/orangekiko

Grazie per aver usato il tuo tempo per conoscermi meglio. Che Dio ti tenga lieve nel palmo della Sua mano e che ogni difficoltà che affronti possa fortificarti al punto da portarti a “restituire il dono” che ne scaturirà.

Marco Orange Kiko Costanzo

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi