Reagire ad una sconfitta

Il fallimento non è mai tale se possiamo trarre da esso un insegnamento che ci può far raggiungere un livello più alto di comprensione della vita.

La sconfitta, lenta o bruciante, può metterci in ginocchio ma possiamo trovare il tempo e le energie per ripartire.

Per Galimberti la vera soluzione per riparare velocemente al danno mentale della sconfitta consiste nell’azione.

Ascoltiamo questo video e ricordiamocene quando la sconfitta arriverà a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: