Come trovare le giuste informazioni online

21/219

La cultura salva. La mancanza di cultura uccide.

Kaizen Kiko





Il mio percorso kaizen:

1 Tutto è perfetto. Non c’è spazio per la lamentela.

2 Viaggia nel tuo io profondo. Non puoi vivere bene il “fuori” se non hai chiaro il dentro.

3 Alimentati bene e penserai bene. Studia il tuo rapporto con il cibo e le altre carenze organiche che possono capitare.

4 Lega a te solo persone di valore. Potrai scalare meglio la montagna della vita.

5 Impara bene ad imparare. È questa l’arte suprema da coltivare tutta la vita.

6 Amati ma non considerarti il fine del tuo amore.

7 Trova un maestro che sia disposto ad insegnarti l’arte di vivere.

8 Impara ad ascoltare la tua voce interiore. Chiediti se è solo un capriccio o se veramente sei ad un bivio della tua vita. Poi, segui il cuore.

9 Crea una routine per ogni cosa importante. La vita fará di tutto per rovinare i tuoi piani

10 Esercita un sano egoismo. Puoi salvare gli altri solo se hai già salvato te stesso.

11 Cesella ogni giorno il tuo spirito. Aggiungi pietre preziose chiamate tecnologie.

12 Impara a gestire il tempo. Questa é la tecnologia più difficile.

13 Impara a meditare. Non c’é attivitá migliore per salvarti dalle correnti della vita.

14 Gestisci le avversità. Arrivano per tutti. Non tutti sanno come affrontarle

15 Lavora sul tuo equilibrio mentale. E impara a riconoscere le persone squilibrate.

16 Diventa produttivo. É una via per diventare migliore.

17 Verifica sempre di avere le migliori informazioni possibili.

Ieri ho assistito ad una delle azioni più superficiali che si possano compiere online. Una persona forse stressata, forse annoiata, ha condiviso un link di phishing a tutti i suoi contatti, mettendo ovviamente a rischio i conti correnti di queste persone e poi si è giustificato dicendo che “la vita va presa con leggerezza”.

La vita deve essere presa con leggerezza ma le persone ignoranti mettono in pericolo se stesse e gli altri.

E siamo tutti ignoranti, in qualche settore, ed è per questo che dobbiamo cercare le fonti d’informazione migliori ed aiutare chi viene ingannato per la sua mancanza di conoscenza.

Ma non è facile sapere quali siano queste fonti. Se non abbiamo strumenti critici non possiamo valutare ciò che ci viene propinato. Possiamo credere, e spesso lo facciamo, che sia valido qualche messaggio che viene usato per manipolarci.
Per questo motivo è fondamentale cercare online il maggior numero di informazioni possibili e poi metterle a confronto.

La più grande tecnologia che abbiamo per essere sempre ben informati è racchiusa in un punto di domanda: Perché?

Perché qualcuno afferma quello che afferma e cosa ci ricava da questo? Quali prove può portare per dimostrare la sua tesi?

Esistono, purtroppo, delle persone disturbate che vivono con lo scopo di “blastare” gli ignoranti… di trovare gli allocchi che credono a tutto e prendersi gioco di loro.

Dobbiamo quindi essere pronti ad impiegare tutto il tempo libero che abbiamo nel trovare informazioni di valore su ogni aspetto della vita se vogliamo avere meno problemi.

Pensiamo a quel pazzo di Hitler che ha, con la sua magia manipolatova, reso schiavi milioni di individui che hanno realmente creduto all’idea di una razza superiore.

Soprattutto su Internet un numero ampio di narcisisti frustrati usa i social per fare quello che nel mondo reale non farebbe mai. Lo schermo sembra dare una sorta di immunità (falsa) per gli effetti delle proprie azioni. Niente di più lontano dal vero ma è chiaro che molte azioni rimangono impunite se non ci ribelliamo.

Come evitiamo dal vivo le persone moleste dovremmo prendere l’abitudine di bloccare tutte le persone che si dimostrano insensibili al nostro tentativo di aiuto.

Impegnamo il nostro tempo con persone che possono arricchirci e non con i bulli da tastiera. Abituiamoci a chiedere sempre le prove di ogni affermazione strambalata perché, se ben architettata, questa tende a sviluppare in noi un risentimento che ci impedisce di pensare lucidamente.

Questi illusionisti ci distraggono mentre nascondono la verità. E la verità non può che essere univoca. Non importa chi abbiamo davanti, chiediamoci sempre cosa possiamo fare per essere migliori di chi emette giudizi avventati e di chi non motiva le proprie azioni.

Abbiamo due categorie di untori: quelli ignoranti e quelli che mentono deliberatamente. Purtroppo sono entrambi pericolosi. Ed è solo andando alla ricerca di informazioni migliori che possiamo difenderci.

Può aiutare in questo caso frequentare qualche sito di debunkers (sono quelle persone che smontano le bufale montate ad arte per generare indignazione e rubare fiducia alle persone) o frequentare, se si ha il giusto background, riviste di settore riconosciute come autorevoli.

Dobbiamo rimanere sempre aperti alle novità ma chiudiamoci a riccio quando vogliono manipolarci.

Ogni informazione deve avere una sua logica verrificabile. Non dobbiamo mai temere che ci siano cose troppe grandi da comprendere e delegare ad altri questo compito. Solo noi possiamo costruire il bagaglio culturale che ci porterà quella sicurezza necessaria a chiedere conto di ogni attacco ai nostri valori ed al nostro mondo interiore.

Dovremmo sentirci sempre le persone giuste per svelare qualsiasi mistero con cui entriamo in contatto, sapendo che è sempre e solo questione di avere le informazioni giuste.

La nostra vita sarà ricca tanto quanto il nostro approfondimento su argomenti specifici. Impariamo quindi a padroneggiare la tecnologia delle domande e studiamo, rispettando i nostri bioritmi. Ci saranno sempre sfide interessanti ad attenderci se vogliamo andare oltre la superficialità delle persone arrese o pigre che incontriamo.

Ricordiamo sempre che più cose comprendiamo, meno cose avremo da temere. Lo studio quindi essenzialmente è un liberarsi dalle nostre paure ancestrali.

E quando vediamo qualcuno che è intrappolato nelle proprie paure, l’unico strumento che abbiamo per liberarlo è mostragli la tecnologia dei perché?

Kaizen Kiko

Usa il codice PK23 per il tuo percorso kaizen gratuito sullo studio online nella sezione contatti se vuoi essere tra i 10 che parteciperanno gratuitamente.

Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: