Categories
#poesie

Il Natale secondo me

Non è solo mia la vita.
È di chi me l’ha donata
e che ogni giorno ringrazio.
Non posso vedere il Suo volto
ma me lo immagino luminoso,
un punto di luce che
il tuo sguardo non può sostenere
una luce che si estende ovunque.
E qui sulla terra?
“Dio Dio implorava l’innominato
Dov’è questo Dio?”.
Ma ce lo abbiamo nel cuore
e Lo vediamo ogni giorno
nel volto di chi soffre.
Ecco dove si manifesta quel Bimbo
che tra poco verrà sulla terra
povero tra i poveri.
Questa è la mia realtà
priva di retorica e piena d’Amore.

Sandra Greggio

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi