Categories
psicologia motivazionale

L’INCONTENTABILITA’ – Trilussa

<

p align=”left”>Dio prese il fango dal pantano
modellò un pupazzo e gli soffiò sul viso.
Il pupazzo si mosse all’improvviso
e venne fuori subito l’uomo
che aprì gli occhi e si trovò nel mondo
come uno che si svegli da un gran sonno.
— Quello che vedi è tuo — gli disse Dio —
e lo potrai sfruttare come ti pare:
ti do tutta la Terra e tutto il Mare,
meno che il Cielo, perché quello è mio…
— Peccato! — disse Adamo — È tanto bello…
Perché non mi regali anche quello?

Print Friendly, PDF & Email

One reply on “L’INCONTENTABILITA’ – Trilussa”

Rispondi a L’INCONTENTABILITA’ - Trilussa | poesie e racconti di giovani scrittori Annulla risposta