Pascoli: il sole

Il sole!… ogni alba nella macchia,
ogni mattina nel brolo.
“Ci sarà?” chiedea la cornacchia,
“Non c’è più!” gemea l’assiolo;
e cantava l’usignolo:
“Addio, addio, dio dio dio dio…”
Ma la lodola su dal grano
saliva a vedere ove fosse.
Lo vedeva lontano lontano
con le belle nuvole rosse.
E, scesa al solco ove mosse,
trillava: “C’è, c’è, lode a Dio!”

Giovanni Pascoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.