Itaca – Costantino Kavafis

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi
o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere d’incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo
nè nell’irato Nettuno incapperai
se non li porti dentro
se l’anima non te li mette contro.
Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d’estate siano tanti
quando nei porti – finalmente, e che con gioia
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista
madreperle coralli ebano e ambre
tutta merce fina, anche profumi
penetranti d’ogni sorta, più profumi
inebrianti che puoi,
va in molte citta egizie
impara una quantita di cose dai dotti.
Sempre devi avere in mente Itaca
raggiugerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull’isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada,
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio,
senza di lei mai ti saresti messo
in viaggio: che cos’altro ti aspetti?
E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

0 Risposte a “Itaca – Costantino Kavafis”

  1. E questo su te e ross…
    “dus tontolonibus meglio che uàn”-parafrasi della pubblicita’..”du gustibus meglio che one”-.
    Due tontone ma..Pirandello disse “cosi’ e’…se vi pare!”. O fu un altro a dirlo? Poco importa chi, e’ che davvero e’cosi’ ma solo se vi pare. Per me voi due siete tonte cosi’ come io sono abrahm lincoln.. 🙂 vedete voi..ciao Ross..”ciao Marie’!!
    Marghian

  2. “fusione freddina…”:
    “Marie’, questo e’ anche vero. Se..si scoprisse una cosa simile come vera e percio’ utile, magari non “passebbe” per via degli interessi in gioco” . Ma bisogna vedere se in fisica la fusione a freddo e’ fattibile oppure no. Per fondere i nuclei sono necessarie forze spaventose (tanto che ferro, oro, argento eccetera.. si formano nei nuclei di stelle molto massicce, mentre il Sole “arriva” all’elio, di numero atomico 2 , l’idrogeno ne ha uno -protoni nel nucleo-).
    Sarebbe bello si riuscisse con la fusione “calda” ma..occorre superare molte difficolta’ tecniche- come contenere un “core” di milioni di gradi? -. Ci si e’ riusciti-campi magnetici..- ma non su larga scala, per questo ci va ancora molto tempo Marie’. Ciao”.
    Marghian.

  3. fuori…post.
    ti ho cosi’ risposto (in due commenti, capirai perche’ dalla mia tipica…”parolaccia” del secondo commento.
    ^ciao marie’!! credo sia difficile che una simile scoperta, se confermata, sara’ una cosa da utilizzare su…larga scala. se esiste una certa…trasmissione di informzione tra acqua ed altra acqua, questo magari e’ su scala minima, una cosa che…induce magari a pensare al mistreo della vita. sarebbe, questo, un fenomeno che serve all natura stessa per fare quello che fa. chissa’ se fra mille anni, da co’ si ricavera’ qualcosa marie’..sempre che il fenomeno sia reale. ammetto che st e’ ffascinante…
    *kaiser, non mi lascia scrivere!!!!! ammetto che e’ affascinante per la fantasia: la prima cellula-teoria della scintilla- che…fa vibrare l’acqua di modo che altre cellule si formino da materiale preesistente, aggregandolo secondo l’informazione contenuta nelle onde elettromagnetiche. ma e’ una acrobazia della immaginazione…oh, *fatto!!!
    ciao marie’!
    Marghian

  4. Marie’, la vita e’ piu’ che odissea, ulisse sapeva che itaca esisteva, mentre noi non sappiamo quale sia…la nostra itaca.
    da skay rose ho scritto questo:
    “Io, anche in risposta a quanto scrive mariella, non digiuno mai. Non sono certo un epicureo (concezione filosofica basata sul “godersi la vita perche’ tanto…”) ma su digiuni e penitenze ho maturato questo pensiero: la ie’vita e’ gia’ penitenza, i sacrifici per vivere, il lavoro…”signore scusami ma…di penitenze non me ne aggiungo altre, meno che mai come precetto..ti offro quelle che gia’ ci sono, gia’ mi vedi, io sono qui… “la vita e’ gia’ piena di rinunce e di mortficazioni. E Lui questo lo sa molto bene. Ciao Marie’..ciao silvia!!!”.
    Ciao Marie’.
    Marghian

Rispondi a MARGHIAN Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Segui il link che sei interessato ad una sessione di coaching completamente gratuita  ---> t.me/digireale