Fine

Sì è spenta la nostra amicizia
come la fiammella di una candela.
Sì vede che così stava scritto
per cui non mi preoccupo,
anzi, mi sento più libera
nelle mie decisioni, siano esse
giuste o sbagliate non importa.
Quello che è importante è che
cammino da sola, senza stampelle
e non c’è più il terzo occhio
che conta i miei passi.
Penso che ognuno di noi
abbia imparato qualcosa dall’altro
non come maestro ad alunno
ma sullo stesso piano, anche
se riconosco di aver attinto da te
molte regole di vita di cui
ti sono debitrice.
Se un giorno dovessimo incontrarci
non cambierò strada ma ti verrò
incontro guardandoti negli occhi
senza abbassare i miei.
Che la vita ti sia lieve e il cielo
ti sorrida.


Sandra Greggio

Condividi se trovi utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui il link che sei interessato ad una sessione di coaching completamente gratuita  ---> t.me/digireale