Etica del giornalismo in epoca di coronavirus

Etica del giornalismo in epoca di coronavirus

Questo articolo è interessantissimo visto l’effetto che le informazioni hanno su ognuno di noi.

La lettura è caldamente consigliata a tutti coloro che aspirano ad una crescita personale e collettiva.

In questo momento la copertura mediatica mondiale è concentrata sulla diffusione del nuovo Coronavirus (SARS-CoV-2). Fare informazione in un momento difficile e pieno di incertezza come questo presenta grandi difficoltà per i giornalisti, che hanno la responsabilità di coprire l’evoluzione dell’emergenza sanitaria in maniera corretta, aggiornata e verificata, usando toni che non generino il panico tra i lettori ma che al contempo non sminuiscano la gravità della situazione. Il rischio in questi casi non è solo quello di amplificare la disinformazione, ma anche di alimentare la paura.

Il ruolo del giornalismo è cruciale in casi di epidemie (o pandemie, come è stata ormai definita dall’Organizzazione mondiale della sanità quella del nuovo Coronavirus), che, come scrive l’AMA Journal of Ethics, sono crisi che riguardano non lo solo la salute pubblica, ma anche l’informazione.

In questo articolo sono raccolte riflessioni e buone pratiche su come il giornalismo dovrebbe affrontare epidemie e pandemie, come coprire la diffusione del nuovo Coronavirus e consigli per la sicurezza dei reporter.

https://www.valigiablu.it/coronavirus-giornalismo/
Leggi e sostieni Valigia Blu
Facebook Comments Box
Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: