Come reagire ai comportamenti altrui

La tua reazione al giudizio dell’altro dipende dalle tue convinzioni “Noi non dipendiamo dal giudizio degli altri, noi dipendiamo dalle nostre convinzioni. l’Io dipende dalle convinzioni che ha, quindi proverà determinate emozioni in base alle proprie convinzioni. Quindi il problema è come cambiare queste convinzioni sostituendole ad altre più sane. Quelle che ci fanno star male sono convinzioni limitanti e malate. Noi stiamo bene quando abbiamo convinzioni sane atte a star bene. Qualunque sia il messaggio che mi arriva, il risultato emotivo dipende sempre e soltanto da una cosa: da quali convinzioni ho. Una delle convinzioni più radicate e quindi più difficili da cambiare per un essere umano è questa: “Le cose dovrebbero essere diverse” oppure “Non è giusto che siano così”. Alla luce di questo posso avere due reazioni: se sono narcisista, mi arrabbio, se sono depresso mi deprimo…”

Gli altri gestiscono le nostre emozioni

Condividi se trovi utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui il link che sei interessato ad una sessione di coaching completamente gratuita  ---> t.me/digireale