Come cominciare a meditare bene

16/219 Come cominciare a meditare bene

Se sei centrato su te stesso l’universo potrá danzare con te solo quando avrai l’universo dentro. Contempla la magnificienza del tuo respiro e sentirai cantare la tua anima
Kaizen Kiko

Il mio percorso kaizen:

1 Tutto è perfetto. Non c’è spazio per la lamentela.

2 Viaggia nel tuo io profondo. Non puoi vivere bene il “fuori” se non hai chiaro il dentro.

3 Alimentati bene e penserai bene. Studia il tuo rapporto con il cibo e le altre carenze organiche che possono capitare.

4 Lega a te solo persone di valore. Potrai scalare meglio la montagna della vita.

5 Impara ad imparare. È questa l’arte suprema da coltivare tutta la vita.

6 Amati ma non considerarti il fine del tuo amore.

7 Trova un maestro che sia disposto ad insegnarti l’arte di vivere.

8 Impara ad ascoltare la tua voce interiore. Chiediti se è solo un capriccio o se veramente sei ad un bivio della tua vita. Poi, segui il cuore.

9 Crea una routine per ogni cosa importante. La vita fará di tutto per rovinare i tuoi piani

10 Esercita un sano egoismo. Puoi salvare gli altri solo se hai già salvato te stesso.

11 Cesella ogni giorno il tuo spirito. Aggiungi pietre preziose chiamate tecnologie.

12 Impara a gestire il tempo. Questa é la tecnologia più difficile.

13 Medita o prega. Non c’é attivitá migliore per salvarti dalle correnti della vita.

Quanto é difficile iniziare a meditare se non sai come farlo. Quanto sembrano ridicole, agli occhi di chi é accelerato quelle persone che scelgono deliberatamente di restare immobili, ad occhi chiusi, a prendersi cura di se stessi.

Il primo mito da sfatare é che la meditazione richieda immobilitá. Esiste ad esempio la meditazione camminata, con cui consiglio di iniziare se davvero si ha voglia di provare questa medicina per l’anima.

Io sono arrivato tardi alla meditazione. Avevo provato altre esperienze di ritiro e dialogo interiore ma facevo parte di coloro che non credevano ci potessero essere benifici nel “perdere tempo” meditando.

Posso dire che peró da quando pratico costantemente questa tecnica, in correlazione con la scelta di trovare un momento per me di assoluto silenzio, la mia vita é cambiata.

Devo ringraziare questa pandemia e la scelta di svegliarmi alle 5.30 ogni mattina se veramente ho potuto toccare con mano i benefici della meditazione.

Sono ancora molto lontano dal padroneggiare questa tecnologia ma giá ora posso dire che non potrei vivere senza concepire questa pratica di consapevolezza.

La mia guida principale per le meditazioni veloci é Sara Bigatti, che ha donato al mondo preziosissimi video a riguardo. Ogni persona che prova a meditare dovrebbe farlo guardando uno dei tanti video del canale “La scimmia yoga” in cui Sara mette in pratica uno dei suoi mantra preferiti: “che tutti gli esseri di tutti i mondi possano essere felici”.

Sara realmente ci prende per mano e ci aiuta a scoprire cose di noi che nemmeno pensavamo di avere. Consiglio a tutti di provare qualche corso di yoga di qualitá se si sente curioso.

Meditazione e yoga infatti vanno di pari passo e non c’é da abbracciare nessuna religione per utilizzare il corpo in maniera affatto nuova, con dolcezza, e con la sensazione che tutto sia realmente perfetto.

La meditazione é correlata al concetto di mindfulness: l’attenzione al momento presente con mente non giudicante e per questo sicuramente occorre spendere qualche parola in piú, in un prossimo articolo.

Quando siamo nel totale silenzio, per questo le ore del mattino presto sono le migliori, possiamo provare a meditare mettendo a tacere la nostra parte pensante. La mente a riposo, scientificamente, aiuta a guarire anche il corpo ed il libro di Jon Kabat-Zinn sulla mindfulness puó essere utile per capire, da un punto di vista razionale, come spegnere la nostra parte razionale.

In totale sicurezza, quando abbiamo smorzato tutti gli stimoli esterni, magari immersi in uno scenario naturale da favola, ognuno di noi puó percepirsi come re o regina del proprio reame e non aver bisogno di sentirsi o essere in nessun altro luogo.

La meditazione puó davvero essere un’esperienza mistica che ogni persona puó provare ma, come tutte le cose buone, dobbiamo avvicinarci per gradi.

Non pretendiamo da noi stessi di essere subito dei meditanti esperti. Cerchiamo solo di iniziare a cogliere il benessere che deriva dal rilascio di dosi di stress che si accumulano per lo stile di vita che conduciamo.

A volte, gli obiettivi sfidanti che ci poniamo, rischiano di sovraccaricarci di cortisolo, un ormone responsabile dell’aumento di peso e che va ad incidere negativamente sul nostro sistema immunitario. La meditazione é l’antidoto agli alti livellli di cortisolo che si cronicizzano in noi quando siamo iperstimolati, cioé spessissimo.

Non voglio descrivere ora tutti i benefici di questo metodo per il benessere personale ma solamente invitare tutti a provarlo, superando le normali diffidenze.

Se riusciamo per un mese a fare meditazione costante scopriremo davvero di essere piú sereni, o almeno questo é il risultato che ho avuto io.

L’essere umano é sempre alla ricerca di una tecnologia per sfuggire al dolore o per provare un piacere. Spesso ci rivolgiamo all’esterno per soddisfare questi nostri bisogni ma abbiamo dentro di noi tutto quello di cui necessitiamo per essere in armonia con l’universo.

La meditazione, come la preghiera, puó davvero fare la differenza nella nostra percezione di noi e della vita. Continueremo a pubblicare su miglioramento.com tutto ció che troveremo di valore sulla meditazione ma imparare a meditare bene non puó prescindere dalla sperimentazione diretta.

Ci sono molti modi per provare la meditazione da soli, con video online, con app dedicate, con esperti come Deepak Chopra ed altri etc… ma se possibile troviamo un esperto, per le prime volte, che ci segua personalmente e non desistiamo prima di 30 giorni di esercizio costante.

Quando la meditazione sará diventata una pratica quotidiana cambieremo il nostro rapporto con noi stessi, col mondo ed il nostro rapporto con noi in relazione al mondo.

Kaizen Kiko

Se vuoi essere seguito in un percorso personale nella gestione del tempo visita la sezione contatti di miglioramento.com

Visita la nostra nuova stazione radio in telegram http://t.me/s/radiomiglioramento

Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans
Visits: 32
Today: 5

Rispondi

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: