Vito Mancuso. Educare a pensare

meditazione trascendentale



Ogni santo giorno ci scontriamo con non-pensatori che si credono pensatori. Sono coloro che sono sempre pieni di sé. Coloro che non accettano le opinioni altrui perché non hanno studiato altro se non quello che conferma loro di “saperne abbastanza”.
Dobbiamo aprire il mondo ad una nuova emergenza: l’emergenza di costruire delle case del pensiero, dei luoghi dove si sta in compagnia di coloro che non vogliono imporre ad altri la propria opinione ma cercare “insieme” una Verità superiore.

mercoledì 6 aprile 2022 08:11

Tutto ciò che è vivo è in relazione con tutto ciò che è. Una relazione rumorosa o silenziosa.

Il pensiero è il modo con cui il nostro spirito unico può trasformare il rumore in suoni che noi ed altri potremo ascoltare. 

Non perdiamo tempo a decifrare il rumore. Investiamolo nel costruire la nostra melodia personale per chi vuole stare ad ascoltare.

/ 5
Grazie per aver votato!
Conosci il metodo gratuito APPO?

Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans