E il tempo?

Accecante il suo biancore

nell’Eterno 

tesse veli sfiorati appena

dal ricordo. 

Misuro a grandi passi

la penombra

del cielo che verrà laddove 

di dure lacrime

trabocca.

Turbina vorticosa l’ora e

inviolabile s’invola.

Mariateresa Bari

Violoncellista e insegnante . Mamma di Daniele, Aurora, Vittorio e Presidente della fondazione Vittorio Bari. Scrivo per riflettere, prima ancora che per comunicare, da sempre. La poesia è per me il rosso dei papaveri sulla tela della vita, è scavare come un’archeologa ma nello stesso tempo trascendere il reale per cercare, cercare, cercare!

Una risposta a “E il tempo?”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: