Maggio

Oggi ho comprato le ciliege
quelle grosse e scure.
Le ho comprate perché è maggio,
il mio mese, il mese del mio compleanno e ,anche se compio
un anno in più, è il mese che adoro.
È il mese delle rose, del fior d’arancio,
dei mughetti e del ritorno del cucù.
È il mese del profumo del gelsomino,
dolcissimo e mieloso, che inebria.
È il mese delle giornate lunghe
In cui entra dagli scuri la luce
soffusa insieme ai pappi dei frutti.
È il mese della purezza e della castità
perché è dedicato a colei che le incarna, la Madre celeste, Maria,
alla quale si consacrano le spose.
È il mese del fioretto, la recita del Rosario, che recitavo con nonna
in una chiesetta che mai dimenticherò.

Sandra Greggio

Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: