Categories
#poesie

Nonna

Ho fatto i crostoli oggi
quelli che si chiamano
anche galani o cenci
o chiacchiere o frappe.
Ma che importa il nome?
Mentre li impastato vedevo
nonna col suo abito a fiori
ed ovviamente il grembiule.
Svelte le sue mani
sorridenti i suoi occhi che
amorevolmente mi accarezzavano.
Credo di non avere più avuto
momenti così sereni nella mia vita.
Eppure ho eseguito tutto
come lei ma la mia mente
è ingombra di ragnatele
che devo impegnarmi a togliere
nelle pulizie di primavera.

Sandra Greggio

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi