È fatto giorno – poesia di Rocco Scotellaro

E’ fatto giorno, siamo entrati in giuoco anche noi
con i panni e le scarpe e le facce che avevamo.
Le lepri si sono ritirate e i galli cantano,
ritorna la faccia di mia madre al focolare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “È fatto giorno – poesia di Rocco Scotellaro”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: