Morte senza colore – Sandra Greggio

Morte senza colore – Sandra Greggio

un vestito non indossato, un ballo a metà
una cena in tavola, un bimbo mai nato
un amore non colto , un fiore non dato,

corpi ammassati, un gemito in gola
strozzato

nemmeno il diritto di urlare
di morire da soli
con dignità
con un nome
da porre su una tomba
la propria tomba
su cui piangere

lacrime senza colore

non ha un colore
lei, la morte
non ha un colore
lei, la violenza

un pittore
con la sua tavolozza
ha dipinto la violenza
ha dipinto la storia
assegnando
ad ogni morte
un colore
10 febbraio. Per non dimenticare, ancora.
Sandra greggio

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: