Categories
poesia

il mio Natale – Sandra Greggio

Il mio Natale. Sandra Greggio
Avrei voluto essere una stella
per vederti dall’alto,
in quella divina notte
di incomparabile incanto.
Avrei voluto scaldarti
con l’amore del mio cuore.
Cullarti tra le mie braccia
al canto degli angeli.
Placare il tuo pianto di bimbo.
Ma la tua Luce
mi avrebbe abbagliato,
la tua umiltà
avrebbe abbassato
il mio sguardo,
indegno perfino
di posarsi sul tuo splendido volto.
Ogni anno il mistero.
Il miracolo.
Ogni anno il dono d’amore.
Per noi.
Per me.
Per chi dimentica
di dirti un semplice “grazie”.
Un augurio di serenità e pace a tutti.
Sandra Greggio

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi