Tu non sei sola – Michael Jackson

Un altro giorno è andato
Io sono ancora tutto solo
Come può essere
Tu non sei qui con me
Non hai mai detto arrivederci
Qualcuno mi dica perchè
Sei dovuta andare
lasciando il mio mondo così freddo
RITORNELLO 1:
Ogni giorno mi siedo e mi chiedo
Come l’amore è sgusciato
Qualcosa mi sussurra all’ orecchio e dice
Che tu non sei sola
Perchè io sono qui con te
Anche se tu sei lontana
Io sono qui per restare
RITORNELLO 2:
Tu non sei sola
Io sono qui con te
Anche se tu sei lontana
Sei sempre nel mio cuore
Tutto solo
Perchè, solo
Proprio l’altra notte
Pensavo di averti sentito piangere
mentre mi chiedevi di venire
E stringerti tra le mie braccia
Posso sentire le tue preghiere
Il fardello che sosterrò
Ma prima ho bisogno della tua mano
Poi per sempre può iniziare
RITORNELLO 1
RITORNELLO 2
Sussurra tre parole e io verrò correndo..volo
E ragazza tu sai che
Io sarò lì
Io sarò lì
RITORNELLO 2




Testo in inglese
Another day has gone
I’m still all alone
How could this be
You’re not here with me
You never said goodbye
Someone tell me why
Did you have to go
And leave my world so cold
Chorus 1:
Everyday I sit and ask myself
How did love slip away
Something whispers in my ear and says
That you are not alone
For I am here with you
Though you’re far away
I am here to stay
Chorus 2:
You are not alone
I am here with you
Though we’re far apart
You’re always in my heart
You are not alone
All alone
Why, alone
Just the other night
I thought I heard you cry
Asking me to come
And hold you in my arms
I can hear your prayers
Your burdens I will bear
But first I need your hand
Then forever can begin
Chorus 1
Chorus 2
Whisper three words and I’ll come runnin’
And girl you know that
I’ll be there
I’ll be there
Chorus 2
(Repeat – ad lib to end)

Grazie a http://michaeljacksonredelpop.blogspot.com/2008/12/testo-e-traduzione-you-are-not-alone.html

Il guerriero della luce

Il guerriero della luce ha appreso che Dio si serve della solitudine per insegnare la convivenza.

Si serve della rabbia per mostrare l’infinito valore della pace.
Si serve del tedio per sottolineare l’importanza dell’avventura e dell’abbandono.
Dio si serve del silenzio per fornire un insegnamento sulla responsabilità delle parole.
Si serve della stanchezza perché si possa comprendere il valore del risveglio.
Si serve della malattia per sottolineare la benedizione della salute.
Dio si serve del fuoco per impartire una lezione sull’acqua.
Si serve della Terra perché si comprenda il valore dell’aria.
Si serve dela morte per mostrare l’importanza della vita.
 
Paulo Coelho

Nudo Fiore

Tu, nudo fiore, doni il tuo profumo
a ognuno. Accogli il sole,
le nubi da cui piove. A nuove aurore
ti apri e non ti chiedi
se incontrerai dolore o avrai carezze.
Preziosi pollini a lievi brezze
affidi. E poi sorridi al cielo, al tutto,
e all’affilata sorte che ti addita:
la tua morte è un frutto per la vita.
da: “La posada di doña Carmen”
di Walter Gioia – OGE, 2009

La posada di doña Carmen

Reblog this post [with Zemanta]

La libertà – Giorgio Gaber

Vorrei essere libero come un uomo.
Come un uomo appena nato
che ha di fronte solamente la natura,
e cammina dentro un bosco
con la gioia di inseguire un’avventura.
Sempre libero e vitale,
fa l’amore come fosse un animale,
incosciente come un uomo compiaciuto
della propria libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come un uomo che ha bisogno
di spaziare con la propria fantasia,
e che trova questo spazio
solamente nella sua democrazia.
Che ha il diritto di votare
e che passa la sua vita a delegare,
e nel farsi comandare
ha trovato la sua nuova libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche avere un’opinione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come l’uomo più evoluto
che si innalza con la propria intelligenza,
e che sfida la natura
con la forza incontrastata della scienza.
Con addosso l’entusiasmo
di spaziare senza limiti nel cosmo,
e convinto che la forza del pensiero
sia la sola libertà.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche un gesto o un’invenzione,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.