La capra – Saba

La capra – Saba

Ho parlato a una capra
Era sola sul prato, era legata.
Sazia d’erba, bagnata
dalla pioggia, belava.
Quell’ugulae belato era fraterno
al mio dolore. Ed io risposi, prima
per celia, poi perchè il dolore è eterno,
ha una voce e non varia.
Questa voce sentiva
gemere in una capra solitaria.
(Umberto Saba)

Print Friendly, PDF & Email

Una risposta a “La capra – Saba”

  1. ho parlato a una capra….forse ti sei fatto una canna con l’erbetta, no?? ma sti poeti erano tutti drogati??

  2. ho parlato a una capra….forse ti sei fatto una canna con l’erbetta, no?? ma sti poeti erano tutti drogati??

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: