Abiti

Un giorno Bellezza e Bruttezza
s’incontrarono sulla spiaggia.
<Facciamo il bagno in mare>,
si dissero.
Si svestirono e nuotarono.
E dopo un poco
Bruttezza tornò a riva e si vestì
con gli abiti di Bellezza
e andò per la sua strada.
Anche Bellezza uscì dall’acqua
e, non  ritrovando gli abiti,
troppo pudica per rimanere nuda,
indossò le vesti di Bruttezza.
E anche Bellezza andò per la sua strada.
E ancora oggi uomini e donne
cambiano l’una per l’altra;
benchè ci sia chi ha visto il viso di Bellezza
e la riconosce nonostante gli abiti;
e c’è chi riconosce il volto di Bruttezza
e l’abito non la nasconde ai suoi occhi.

K. GIBRAN

Facebook Comments Box
Ricordati che se usi il browser Brave non vedrai pubblicitá su questo sito Brave.com
Se vuoi partecipare ad un gruppo Telegram di persone che praticano il miglioramento continuo puoi visitare Miracle Morning Italian fans

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: