Abiti

Un giorno Bellezza e Bruttezza
s’incontrarono sulla spiaggia.
<Facciamo il bagno in mare>,
si dissero.
Si svestirono e nuotarono.
E dopo un poco
Bruttezza tornò a riva e si vestì
con gli abiti di Bellezza
e andò per la sua strada.
Anche Bellezza uscì dall’acqua
e, non  ritrovando gli abiti,
troppo pudica per rimanere nuda,
indossò le vesti di Bruttezza.
E anche Bellezza andò per la sua strada.
E ancora oggi uomini e donne
cambiano l’una per l’altra;
benchè ci sia chi ha visto il viso di Bellezza
e la riconosce nonostante gli abiti;
e c’è chi riconosce il volto di Bruttezza
e l’abito non la nasconde ai suoi occhi.

K. GIBRAN

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: